Autorizzazione all’uso dei cookie

Banner Fondi Strutturali Europei PON 2014-2020

 

Ivan BorgheseIl prof. Ivan Borghese è deceduto improvvisamente la sera del 7 agosto. Il funerale si terrà venerdì 10 agosto alle ore 10.00 presso la Parrocchia di Malnisio (Montereale V.).
Un pensiero ed un abbraccio alla sua famiglia.


Calendari dei corsi di recupero estivi e degli esami di agosto 2018
 


Incontri con i genitori - settembre 2018

 

Il Dirigente Scolastico, come da consuetudine, intende incontrare i Genitori degli allievi, all’inizio dell’anno scolastico 2018-2019, secondo il seguente calendario:

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì
03/09/18 04/09/18 05/09/18 06/09/18
Ore 19.00 Ore 19.00 Ore 19.00 Ore 19.00
Classi Prime Classi Seconde Classi Terze
e Quarte
Classi Quinte

Ordine del giorno:

  1. Saluto e accoglienza
  2. Il senso dell’educare: i vari soggetti
  3. Patto di corresponsabilità
  4. Regolamento d’Istituto
  5. Registro elettronico
  6. Vita scolastica e impegni correlati

Per i Genitori degli allievi diversamente abili (H) è previsto un apposito incontro venerdì 07/09/2018 alle ore 17.30

Invece, per i genitori degli allievi DSA delle classi prime (o nuovi ingressi nell'Istituto), è previsto un incontro con il Referente d'Istituto giovedì 06/09/2018 dalle ore 17.30. Nell'occasione verranno fornite tutte le indicazioni operative e i chiarimenti richiesti.

Data l’importanza di questi incontri tutti i genitori sono tenuti a parteciparvi per iniziare l'anno scolastico con il piede giusto.

 

Benvenuti sul sito dell'ISIS "Zanussi" di Pordenone

Foto dall'alto dell'istituto

 

Istituto Professionale
per l'Industria e l'Artigianato
 

Istituto Tecnico Industriale
Sistema Moda

 

  • Via Molinari 46/a - 33170 Pordenone (Italy)
  • Tel.: 0434 365 447
  • Posta elettronica Segreteria:
    pnis00900p@istruzione.it
  • P.E.C. (Posta Elettronica Certificata):
    pnis00900p@pec.istruzione.it
  • Codice meccanografico dell'istituto: PNIS00900P
    Sezioni associate dell'istituto:
    IPSIA: PNRI00901A - ITI MODA: PNTF009017

L'orgoglio di essere IPSIA e perché​

Nel cosi detto Rapporto di Autovalutazione di un notissimo e prestigioso istituto scolastico della Capitale si possono leggere le seguenti frasi: “[…] Le famiglie che scelgono il Liceo sono di estrazione medio-alta borghese, per lo più residenti in centro, ma anche provenienti da quartieri diversi, richiamati dalla fama del liceo. Tutti, tranne un paio, gli studenti sono di nazionalità italiana e nessuno è diversamente abile. La percentuale di alunni svantaggiati per condizione familiare è pressoché inesistente, mentre si riscontra un leggero incremento di casi DSA. Tutto ciò favorisce il processo di apprendimento, limitando gli interventi di inclusione a casi di DSA, trasferimento in entrata o all’insorgere di BES”.

Sono frasi sconcertanti, da leggersi ripetute volte perché intrise di classismo, di pregiudizi, di rifiuto sostanziale del magnifico articolo 3 della nostra Costituzione, e di tanti altri articoli …

L’ISIS “L. ZANUSSI” è un Istituto scolastico che vive profondamente l’inclusività, perché a servizio di tutta la popolazione e non solo per una fascia sociale privilegiata, opulenta ... Nella nostra popolazione scolastica annoveriamo molti DSA, molti allievi diversamente abili, molti allievi le cui condizioni economiche sono fragili, essenziali. Tutto ciò per me Dirigente e per tanti docenti è vanto. Fin troppo facile ripercorrere qualche passo della famosa Lettera ad un professoressa di don Lorenzo Milani e ricordare che la funzione della scuola è favorire il progresso di tutti, è diventare veicolo di riscatto sociale e di successo personale, secondo l’inclinazione di ognuno. Noi, ogni giorno, giorno dopo giorno, vogliamo guardare in faccia i nostri allievi e volgere verso di loro uno sguardo fiducioso, ottimistico, incalzante e sospingente al meglio. Non è facile e non è semplice, ma siamo determinati nel farlo, inesaustivamente. Vale per noi lo slogan “NON UNO DI MENO!”. Retorica? No! Consapevolezza della nostra chiamata come educatori e come docenti.

Tante sono le difficoltà, tante sono le fatiche che giorno dopo giorno, ora dopo ora, minuto dopo minuto siamo chiamati a sopportare; tante sono le strategie didattiche messe in atto per incrociare l’attenzione e lo sguardo di certi studenti riottosi, svogliati, poco motivati; tanti sono gli incontri, le riunioni, le relazioni avviate perché siamo centrati sull’obiettivo sommo della scuola pubblica: accompagnare nella crescita personale, culturale e professionale le nuove generazioni, in particolare quelle più svantaggiate o in maggiore difficoltà per i più svariati motivi e cause. Provocatoriamente, ma fino ad un certo punto, nei tanti momenti formativi per docenti oso dire che tutti i docenti dovrebbero formarsi e allenarsi in una scuola professionale per comprendere pienamente la grandezza dell’essere docente. Orgogliosamente posso anche dire che tanti docenti, pur potendo transitare in altri Istituti, rimangono nella nostra scuola per amore e per passione dei nostri allievi.

Notevoli sono gli esiti. Ragazzi e ragazze che pervengono al diploma con le loro gambe, senza facilitazioni di sorta e si avviano alla professione o al prosieguo negli studi con maturità e consapevolezza.
Uno di questi è stato Marco Tondat, diplomatosi da noi nel 2000 e diventato negli anni responsabile di produzione nel settore dell’industria del tessile in Bangladesch. Purtroppo nel terribile attentato del 1° luglio 2016 a Dacca è morto insieme con altri otto connazionali. Lo abbiamo ricordato nella giornata della consegna dei diplomi. Un esempio fulgido, che per noi è consolazione e diventa sprone nella nostra azione didattico-educativa. Egli è uno dei tanti magnifici frutti del nostro Istituto ed io e noi ne siamo orgogliosi.

Diverse volte e ripetutamente negli anni ho ricevuto attestati di ringraziamento da parte di tanti genitori perché in questa scuola i loro figli sono stati accompagnati, guidati, aiutati, talvolta - e perché no - anche sopportati, con lo scopo di avviarli alla piena maturità e responsabilità personale, familiare e sociale.

Questo è il nostro vanto, questa è la nostra scuola, questo è sapore di vero futuro.

Giovanni Dalla Torre, DS

Foto dell'ingresso dell'istituto

Ultime comunicazioni

"Internet e i rischi connessi"

cybercrimeMercoledì 21 marzo 2018 si terrà un incontro con il Tenente Colonnello Marco Campaldini dell’Arma dei Carabinieri per offrire agli studenti delle classi 3F e 3B la possibilità di discutere e approfondire la tematica dell’accesso a Internet e i rischi connessi. Maggiori informazioni nella circolare.

Assegni di studio per spese di trasporto scolastico e acquisto libri di testo.

500 euroDal 15 marzo al 30 Aprile 2018 è possibile presentare la domanda per l’ottenimento dei contributi regionali a sostegno delle spese di trasporto scolastico e acquisto di libri di testo. 
Maggiori informazioni nella circolare.

Progetto “ Sportivamente”

CervelloA partire dal giorno 15 febbraio avrà inizio il modulo “ Sportivamente”, dalle ore 8.10 alle ore 10.10. La sede presso la quale si svolgeranno le lezioni è la palestra di Judo, ubicata all'interno del polisportivo Ex-Fiera di Pordenone, con ingresso sul retro dell'impianto sportivo.

Orario definitivo

OrologioL'orario definitivo è stato aggiornato con i nominativi degli ultimi docenti assunti e con qualche modifica delle aule. E' pubblicato anche l'orario dei docenti di sostegno, che possono autonomamente aggiornarlo in caso di variazioni.

Corso di Formazione per GENITORI

Corso di formazione per GENITORI: "Adolescenza e sperimentazione. Chi sperimenta chi... chi sperimenta cosa...".

Mercoledì 7 febbraio è iniziato il corso di formazione per GENITORI, guidato dalla dott. ssa Roberta Sabbion e dall'équipe il TOP. I docenti  e i genitori presenti sono rimasti molto soddisfatti dell'incontro sia per i contenuti trasmessi sia per le modalità laboratoriali utilizzate. Le fatiche educative sono presenti a tutti i genitori ed educatori; vivere dei momenti formativi di scambio, di confronto e di reciproco aiuto è un'occasione che non va assolutamente perduta. La scuola fa la sua parte, offre diverse occasioni formative: approfittiamone. I prossimi incontri sono previsti per giovedì 15 febbraio e mercoledì 21 febbraio dalle ore 18.00 alle ore 19.30. Da parte mia un caloroso grazie ai docenti organizzatori. Il Dirigente Scolastico

Cerimonia di consegna dei diplomi

Diploma​L'ISIS "ZANUSSI" organizza la cerimonia di consegna dei diplomi, per gli allievi che hanno conseguito il titolo lo scorso anno. La cerimonia si terrà presso Cinemazero, il 10 febbraio 2018, ore 10,30. Sono invitati alla cerimonia, insieme alle loro famiglie, gli allievi assegnatari della borsa di studio "In memoria delle vittime della strage di Dacca", anno 2017.

Evento Per non dimenticare. I ragazzi e la Memoria

ShoahGiovedì 15 febbraio 2018 alle ore 9:30, presso Cinemazero, si terrà un evento esclusivo dell’Istituto sulla Memoria.
Nell'occasione sarà proiettato il video prodotto dall’Associazione ANED dal titolo “Mauthausen: il neonauta” (trailer) e vi sarà la testimonianza del Presidente Eliseo Moro, deportato a Dachau.

Partecipazione delle classi Quarte e Quinte IPSIA al progetto BOOT CAMP – ACADEMY 2018

Anche quest’anno il ns Istituto partecipa al progetto BOOT CAMP – ACADEMY proposto da Unindustria con la collaborazione di alcune aziende presenti sul territorio e dall’agenzia MAW. Il progetto coinvolge le classi quarte e quinte dell’Ipsia. In questi giorni si stanno completando i colloqui di selezione dei nostri allievi (svolti dal personale dell’agenzia MAW), quindi, venerdì 9 febbraio una rappresentanza degli allievi che hanno aderito al progetto parteciperanno alla presentazione ufficiale del progetto presso la sala convegni di Unindustria Pordenone.

Allievi partecipanti al progetto "Questa scuola è la mia"

Logo PON

Elenco degli allievi partecipanti alle attività formative del Progetto PON "Questa scuola è la mia, è pubblicato al'Albo online dell'istituto a questo indirizzo. Il progetto si articola nei seguenti moduli : “DIFESA PERSONALE”, “SportivaMente”, “SETiAmo”, “TI VIDEORACCONTO”. 
Maggiori info nella sezione PON corrispondente.

Progetto DIFESA PERSONALE

un momento di difesaA partire da martedì 30 Gennaio 2018, dalle ore 12.00 alle ore 14.00, avrà inizio il modulo di difesa personale. La sede presso la quale si svolgeranno le lezioni è la palestra di Judo, ubicata all'interno del Polisportivo ex fiera. Il corso, della durata di 15 lezioni, terminerà il 23 marzo 2018.

Sospensione attività didattica pomeridiana

Giovedì 25 gennaio 2018 l’attività didattica pomeridiana sarà sospesa per aggiornamento dei docenti

Progetto “ABC del cucito" - Arricchimento Offerta Formativa

Ago e filoLe classi prime e seconde dell'ITI Sistema Moda parteciperanno a gennaio 2018 ad un'attività propedeutica full immersion, della durata di una settimana per ogni classe. La finalità è quella di acquisire le abilità basilari necessarie nell'ambiente laboratoriale, sia nell'ambito della progettazione che in quello della sperimentazione pratica al fine di ottenere un elaborato d’abbigliamento semplice.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina

Questo sito è realizzato dal personale dell'ISIS "Zanussi" di Pordenone,
E' basato sul modello distribuito da "Porte Aperte sul Web", Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Quest'opera è rilasciata sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

ISIS "Lino Zanussi", via Molinari 46/a - 33170 Pordenone (PN) - Italy
Tel.: +39 0434 365447 -  E-mail: pnis00900p@istruzione.it - PEC: pnis00900p@pec.istruzione.it
Codice meccanografico dell'istituto: PNIS00900P - Sezioni associate dell'istituto: IPSIA: PNRI00901AITI MODA: PNTF009017
Codice Fiscale: 80008290936 - IBAN CARIFVG : IT41A 06340 12315 100000046860
C.C.Postale n. 10540599 intestato a "Istituto Statale d'Istruzione Superiore Zanussi" - IBAN POSTE ITALIANE IT88M 07601 12500 000010540599